FIGURINE SAMPDORIANE

La storia delle raccolte calcistiche attraverso le immagini blucerchiate

Autori: Sergio Benassi, Luca Ghiglione, Andrea Massa

formato 21x29,7, 450 pagine, Euro 40,00

EDIZIONI SPORTMEDIA srl

 

Questo libro racconta la storia delle raccolte di figurine calcistiche attraverso le immagini della Sampdoria.

Un volume nel quale si trovano tutte le facce di tutti i giocatori che abbiano giocato con la maglia blucerchiata, e di cui sia stata prodotta la “figu”.

Dagli albori delle prime raccolte anteguerra ai giorni nostri, percorrendo tutta l’evoluzione della figurina: le prime non adesive, poi quelle cartonate di grande formato, poi le classiche con la “velina”, ma anche le moderne card ed esperimenti su ogni  tipo di materiale e per ogni tipo di utilizzo, dal tessuto alla plastica, dai magneti ai tappi a corona.

Un percorso che racconta l’evolversi di quelle immaginette colorate e dei molti editori che le hanno prodotte: i produttori di dolciumi o caffé che le utilizzavano come incentivo alla vendita del prodotto, i distributori tramite dispenser assieme alle gomme da masticare fino alle multinazionali dei giorni nostri che le commercializzano in bustine.

 

Gli autori

Sergio Benassi, nato a Genova nel 1968, vive e lavora a Forte dei Marmi svolgendo la professione tecnico informatico. Tifosissimo della Sampdoria, alla fine degli anni Novanta comincia a collezionare figurine della Sampdoria. Nel suo archivio si contano più tremila figurine. 

 

Luca Ghiglione è giornalista, editore e fotografo. Segue il calcio da trenta stagioni, la Sampdoria da molte di più. Ha scritto “La maglia più bella del mondo”, “Eurosamp” e, con Gerolamo Calcagno, “Se deserte son le strade”, il volume sulla tifoseria sampdoriana.

Dal 1998 dirige Edizioni Sportmedia, casa editrice del portale settimanasport.com che ha in catalogo una ventina di libri, di cui circa la metà sulla squadra blucerchiata, e una trentina di almanacchi sullo sport locale, il calcio in particolare. La tradizione delle “testine” si rispecchia molto in questo volume, che si propone come una sorta di “Almanacco storico” della Sampdoria.

 

 Andrea Massa, nato a Genova Sampierdarena nel 1958, ha lavorato all’Italsider e in Telecom Italia come tecnico. Trasferitosi nel Basso Piemonte negli anni ‘80 ha collaborato anche con diversi giornali locali come grafico e vignettista, partecipando - tra l’altro - alla mostra antologica “Novironica” allestita a Novi Ligure nel 2005. Fin dall’età scolastica (anni ‘60) è stato un collezionista di figurine di calciatori e in particolare di quelle dell’amata Sampdoria, di cui possiede più di 1500 pezzi, che spaziano dalla fondazione nel 1946 ad oggi. è sempre alla ricerca di pezzi rari per la sua collezione.

 

Il prezzo di copertina è di 40 euro ed disponibile ordinandolo sul sito www.edizionisportmedia.com e ricevendolo comodamente a domicilio senza pagare le spese di spedizione.